web supervisor

Centri di Elaborazione Dati

Data Centers |  Onis Visa Gruppi Elettrogeni



In un mondo virtuale dove lo scambio di informazioni critiche diviene sempre più importante, le strutture che si occupano di custodire ed elaborare i dati necessitano di sistemi di fornitura di elettricità di estrema affidabilità. Possono contenere migliaia di dispositivi per l’archiviazione e devono essere costantemente in funzione. Inoltre, tali strutture devono essere ospitate in locali a climatizzazione controllata, quali aria condizionata e idonei sistemi di ventilazione.
Di norma questi sistemi si basano su backup a batterie o sistemi UPS ma si tratta comunque di soluzioni a breve termine, per pochi minuti al massimo. I generatori di emergenza rappresentano la soluzione più adatte a supplire alla mancanza di corrente per periodi prolungati, fino al ripristino della rete elettrica.

Un generatore di emergenza diventa l’opzione più praticabile e conveniente per la gestione di forniture di corrente in caso di interruzioni prolungate di energia. Una volta configurato correttamente, il sistema di emergenza entra in funzione in automatico. Una commutazione dedicata avverte l’interruzione dell’alimentazione entro pochi secondi, segnala al gruppo elettrogeno di azionare l’avvio e trasferisce infine il carico elettrico al generatore. A quel punto la macchina inizia a fornire energia elettrica all’ impianto. Una volta ripristinata la rete elettrica, il carico viene trasferito nuovamente alla rete attraverso la stessa commutazione. Il gruppo elettrogeno si arresta passando in modalità di emergenza attendendo gli avvii successivi in caso di bisogno.

Anche nel settore della refrigerazione è necessario mantenere costantemente i dispositivi e le celle in funzione, pronti ad azionarsi quando richiesto. Installare una soluzione backup Onis Visa è un investimento accessibile e consigliabile per le attività commerciali, mantenendo le merci sempre fresche e prevenirne il deterioramento.

La vasta gamma di gruppi elettrogeni Onis Visa fornisce soluzioni affidabili e potenti, progettate nello specifico per interagire con i sistemi presenti, contollarne i meccanismi per garantire installazioni rapide ed efficienti, sempre nel totale rispetto delle normative ambientali internazionali.
Visa SpA si è sempre impegnata a fornire prodotti che minimizzino i loro impatto sull ’ambiente. Per ridurre al minimo anche altri impatti operativi, i gruppi elettrogeni Onis Visa sono progettati per lavorare con bassa rumorosità e vibrazioni ridotte. Attraverso l’ausilio di cabine insonorizzate, anche macchine di grande taglia e di alta potenza possono essere collocate in aree residenziali senza interferire con l’ambiente circostante.

ONIS VISA PROPONE SOLUZIONI DEDICATE PER:

- Aziende di servizio Internet
- Aziende di sviluppo Software
- Operatori di Centri Elaborazioni Dati
- Rivenditori online
- Sistemi di refrigerazione e celle
- e per tutte quelle situazioni nelle quali risulta di vitale importanza garantire la sicurezza dei dati custoditi o mantenere la freschezza di merci facilmente deperibili, sempre nel rispetto delle normative internazionali.

QUALI SONO I CRITERI DI SELEZIONE NELL’ ACQUISTO DI GENERATORI DI EMERGENZA PER I CENTRI DI ELABORAZIONE DATI?

Innanzitutto è importante determinare qual è la distribuzione della potenza all’ interno della infrastruttura che ospiterà i centri di elaborazione dati per comprenderne le reali necessità. Per fare questo, si raccomanda di:
• Calcolare l’estensione della superficie, eventuali rialzamenti, il carico termico o il numero delle scaffalature perché questi dati indicheranno quale sarà il bisogno di consumo totale di energia e, di conseguenza, la stima approssimativa dell’impianto richiesto.
• Definire come la corrente arriva ai carichi critici.
• Implementare la struttura del sistema di distribuzione di energia, soprattutto se si utilizzano più generatori in modalità di parallelo, così da aumentarne l’affidabilità e facilitarne la manutenzione.

COSA CERCARE IN UN GENERATORE DI EMERGENZA

• Gruppi elettrogeni di alta potenza: I gruppi elettrogeni destinati ai centri di elaborazione dati dovrebbero essere progettatti specificatamente per tale scopo, e questo include il fatto di raggiungere il pieno funzionamento entro pochissimi secondi. Inoltre devono essere in grado di accettare i carichi massimi di potenza senza compromettere le prestazioni del carico.
• Distribuzione della corrente elettrica: di estrema importanza sono la ridondanza e affidabilità del pannello di controllo che gestisce la commutazione o che controlla i diversi parametri dei gruppi collegati in parallelo.
•Monitoraggio e controllo a distanza: disporre di dispositivi di controllo digitali permette funzionalità di monitoraggio e controllo remoto. Gli operatori dei centri di elaborazione dati sono così in grado di osservare i dati del motore e alternatore, lo stato del pannello di controllo, lo stato e la connessione della commutazione e i livelli del carico.

SOLUZIONI DEDICATE

Bassa emissione di gas inquinanti, in particolare CO2 e polveri.
Migliori sistemi di filtraggio e di purificazione dei gas inquinanti nel rispetto delle normative internazionali in tema di protezione ambientale.
Visa SpA ha maturato una vasta esperienza nel settore della limitazione acustica e di riduzione della rumorosità, in particolare nelle cabine silenziate e container. I nostri sistemi sono anche su misura in base alle necessità specifiche dei clienti in accordo con le vigenti normative europee.
Le machine Onis Visa utilizzano motori e componenti progettati per utilizzi in servizio continuo e ad alta resistenza, comprovando la loro grande affidabilità.
L’esperienza di Visa SpA, unita alla costante ricerca e sperimentazione, ha permesso di sviluppare prodotti sempre più sofisticati, ma al contempo, facili nell’utilizzo e nelle operazioni di manutenzione.

Star

With star the start of each of the three phases is connected together. Connections are taken from the ends of the three phases to give the three phases
Star symbol voltage

Delta

With Delta the starts and ends of the phases are connected. The end of phase 1 is connected to the start of phase 2, the end of phase 2 to the start of phase 3, and the end of phase 3 to the start of phase 1. Connections are taken from the three start-end points to give the three phases.
Delta symbol voltage
newsletter subscription
facebook like